Blog

28 Giu 2018

I tanti pregi degli sgabelli

In ufficio, in laboratorio, ma anche nella propria abitazione, ci si trova spesso di fronte alla scelta tra sedie e sgabelli. Se stai cercando una seduta più particolare, dal design originale o semplicemente preferisci rimanere seduto in una posizione più alta rispetto al normale, sicuramente gli sgabelli fanno al caso tuo. Si trovano in differenti materiali e forme, sgabelli da laboratorio, sgabelli da lavoro, da ufficio: ogni modello con le proprie caratteristiche. Lo sgabello, più delle sedie, riesce a coniugare grande funzionalità con un design sempre all’avanguardia. Non più sinonimo di scomodità: oggi questo tipo di seduta è molto confortevole e si adatta a chi cerca determinati vantaggi.
Vediamo assieme alcuni pregi degli sgabelli, da prendere in considerazione quando bisogna decidere come arredare il posto di lavoro.

Altezza

Prima di tutto, una delle peculiarità dello sgabello è sicuramente l’altezza che dovrà essere personalizzabile o comunque scelta in base al piano da raggiungere: una seduta alta si rivela molto utile, ad esempio, quando ci si trova ad arredare un locale o un bar oppure quando si lavora a contatto con scrivanie molto alte, come può capitare in un laboratorio o banconi da lavoro. Anche le sedie da ufficio naturalmente sono regolabili in altezza, ma il vantaggio di uno sgabello è che può raggiungere altezze maggiori, oltre gli 80cm e in più consente la regolazione.

 

Comodità

Coniugare altezza e comodità non è impossibile. Sarà sufficiente scegliere uno sgabello con schienale, se si vuole stare più confortevoli, mentre il modello senza schienale sarà più pratico in caso di attività dove ci si muove spesso o comunque non si rimane seduti a lungo nella stessa posizione. Solitamente gli sgabelli presentano anche un comodo poggiapiedi posto sopra alla base anch’esso regolabile in altezza, questo consentirà alle gambe di stare sempre nella posizione ottimale, e ai piedi di avere un punto d’appoggio. Se si sceglie anche un modello con braccioli, il comfort sarà assicurato.

 

Design e originalità

Come abbiamo avuto modo di dire, lo sgabello è un complemento d’arredo che spesso colpisce per il suo design all’avanguardia e particolare.  Non dimentichiamoci che gli sgabelli spesse volte rappresentano un vero e proprio strumento da lavoro; per questo motivo la struttura dovrà essere estremamente solida e robusta in grado di supportare l’operatore in continuo movimento. L’altezza deve essere personalizzabile in modo da consentire all’utilizzatore di lavorare in completa comodità ed ergonomia. I materiali utilizzati per rivestire gli sgabelli da lavoro devono essere scelti in base all’area di utilizzo, ad esempio se nell’ambiente di lavoro c’è la presenza di polveri o sfridi sarà preferibile utilizzare il legno o il poliuretano, in quanto sono materiali che non trattengono lo sporco e sono facilmente igienizzabili. Altrimenti, per gli altri ambienti, si può optare per un rivestimento in tessuto o ecopelle.  Legno, tessuto, poliuretano, ecopelle: qualunque sia il rivestimento, lo sgabello darà sempre dare un valido contributo all’operatore oltre ad un tocco di originalità agli ambienti in cui viene inserito.
Un altro aspetto vantaggioso dello sgabello sono le sue dimensioni, in particolare quelle ridotte della seduta, che conferiscono praticità e lo rendono un elemento poco ingombrante, ideale se si ha poco spazio a disposizione o se ci si sposta spesso da una postazione all’altra.

SWITCH THE LANGUAGE
Cart