Blog

18 gennaio 2018

In ufficio: la sedia giusta per il tuo benessere

Quando si passano molte ore di lavoro seduti alla propria scrivania, bisogna necessariamente conoscere le regole per una postura corretta, in modo da evitare dolori e fastidi ai punti più sensibili quali collo e schiena.
Il modo in cui stiamo seduti è strettamente connesso alla scelta della sedia, perciò nel momento in cui la selezionerai presta attenzione alle caratteristiche dei differenti modelli.

In ufficio la sedia giusta per il tuo benessereUtilizzo

I criteri per sceglierla saranno diversi, soprattutto in base al suo utilizzo. Si può prediligere una normale seduta da ufficio guardando più all’estetica che alla comodità, quando si tratta di sedie per visitatori, ospiti, o se svolgi un lavoro in cui stai seduto poche ore.
Al contrario, per impiegati, dipendenti o dirigenti, abituati a passare lungo tempo davanti al computer, sarà meglio scegliere una sedia da ufficio ergonomica che ha la caratteristica di adattarsi perfettamente alla struttura fisica, garantendo una postura corretta e non sottoponendo schiena e arti a movimenti e posizioni innaturali.

 

Altezza

Una buona sedia ergonomica dovrà avere un’altezza regolabile, gestita tramite una leva di regolazione pneumatica, solitamente dai 40 ai 55 cm da terra. Le misure saranno poi adattabili in base alla tua altezza e a quella del piano della scrivania, cosa che ti consentirà di mantenere cosce e braccia parallele al piano, appoggiando entrambi i piedi a terra.

 

Schienale

Lo schienale dovrà essere completamente regolabile per poter sostenere in modo naturale la curva della colonna vertebrale e accompagnarne i naturali movimenti evitando curvature. La stessa cosa vale per i braccioli, che si dovranno adattare alle braccia, aiutando il riposo degli arti e delle spalle.

 

Materiale

Infine, il materiale di cui la sedia è composta dovrà coniugare comodità e praticità e, per ciò che riguarda la struttura, sarebbe preferibile una sedia dotata di rotelle, per agevolare il movimento.

Se in ufficio trascorri molte ore seduto, oltre a scegliere la sedia giusta per aumentare il tuo benessere, puoi mettere in pratica qualche consiglio per scongiurare dolori a collo, schiena e arti attraverso l’assunzione di una postura corretta.

  • Mantieni il più possibile una posizione con la colonna vertebrale dritta: stando molte ore sulla sedia si tende ad assumere posture sbagliate. Per aiutarti, puoi posizionare un cuscino dietro alla zona lombare, così da mantenere in modo più naturale la posizione.
  • Tieni le spalle il più possibile rilassate, senza insaccare il collo, per evitare dolori al tratto cervicale
  • Alzati spesso e muoviti, per sgranchire le articolazioni e ridare ossigenazione al corpo.

Gli esperti raccomandano di fare frequentemente delle brevi pause dal lavoro, anche per continuare a svolgere il proprio lavoro con lucidità, evitando accumuli di stanchezza e di stress.

SWITCH THE LANGUAGE
Cart