Blog

26 Feb 2018

Quando la casa è il tuo ufficio: come scegliere i mobili giusti

Se hai scelto di fare della tua casa il tuo ufficio, è molto importante che sia uno spazio davvero su misura e non semplicemente una stanza adibita a luogo dove lavorare. Personalizzalo con cura, scegliendo degli elementi che siano belli ma soprattutto comodi e pratici. In questo modo sarà più semplice alzarsi ogni mattina e iniziare a lavorare con il sorriso.
In questo articolo vediamo cosa fare per rendere la tua casa il luogo perfetto dove svolgere la tua attività in modo tranquillo e senza stress.

Scegli bene la sedia

Se stai leggendo questo articolo, saprai che consideriamo la sedia uno degli elementi più importanti per chi lavora tante ore seduto. Anche se si svolgono le proprie attività nella comodità di una casa, scegliere la sedia sbagliata è davvero nocivo per la colonna vertebrale, il collo e gli arti. Non utilizzare la prima sedia che trovi in casa: se devi restare per ore davanti al computer hai bisogno di una seduta di buona qualità ed ergonomica, che sia in grado di darti comfort e sollievo.

Il luogo e lo spazio

La stanza destinata a diventare il tuo “ufficio casalingo” dovrà essere ampia e ben curata, soprattutto se destinata a ricevere dei clienti. Anche in questo caso la scelta degli elementi principali è importante: una sedia ergonomica elegante, che si adatti alla scrivania e all’ambiente in cui hai scelto di lavorare. In commercio si trovano a disposizione diversi modelli. Scegliendo ad esempio una seduta dirigenziale avrai allo stesso tempo comfort e un design moderno e di grande eleganza, nonché un materiale, come la pelle e l’ecopelle, che sarà in grado di durare grazie alle sue caratteristiche di resistenza e di buona qualità.

Quando la casa è il tuo ufficio come scegliere i mobili giusti

La vista è importante

Posiziona la tua scrivania in un punto da cui puoi osservare qualcosa di più interessante rispetto a un muro bianco. Avere una finestra sarebbe perfetto: assicurati che ci sia sempre una fonte luminosa, naturale o artificiale, ad esempio con una piccola lampada sempre posizionata sulla scrivania. Parlando di vista, è anche importante parlare della posizione dello schermo del computer rispetto alla tua sedia: rimanendo seduti per diverse ore, la tua sedia dovrà avere uno schienale regolabile, così da consentirti di sfruttare al massimo i punti luce ed essere in perfetta posizione rispetto allo schermo, senza affaticare la vista e assicurando, al contempo, il benessere di collo e schiena.

Organizza il tuo spazio di lavoro

Assicurati che la tua scrivania sia sgombra da troppi oggetti, evitando il classico disordine che si può creare in una casa. Una buona idea è avere dei mobili con cassetti, dove stipare le tue note e appunti, e librerie in cui organizzare i documenti. Anche in questo caso la sedia che sceglierai ti può essere d’aiuto: un modello con rotelle, ad esempio, ti consentirà di spostarti e muoverti con facilità per recuperare i vari materiali che ti serviranno, arrivando agilmente agli scaffali e ai vari angoli della stanza. Opta per una sedia con rotelle autofrenanti e assicurati che non rovinino il pavimento: anche se ci lavori si tratta pur sempre di una stanza della casa. Affidati solamente ad aziende che producono sedie per ufficio di ottima qualità.

Grazie ad una scelta oculata dei complementi che arrederanno il tuo ufficio a casa, potrai essere sicuro di garantire ogni giorno il benessere del tuo corpo e della tua mente. La sedia giusta e una comoda scrivania miglioreranno il comfort della tua schiena e degli arti e sicuramente ne gioverà anche la tua produttività.

SWITCH THE LANGUAGE
Cart